| Fornitori Ufficiali | Sponsors | Partners istituzionali | Rosacittiglio | Info | Links | Fotogallery |
 
Home arrow Trofeo Binda 2008 arrow GIORGIA BRONZINI HA PROVATO IL PERCORSO DELLA VALCUVIA
Lunedė 11 Novembre 2019

Menu principale
Home
Contatti
Programma Trofeo Binda 2015
Percorso Trofeo Binda 2015
Trofeo Da Moreno Juniores 2015
Info Hotel
Albo d'oro Trofeo Binda
Albo d'oro Trofeo Da Moreno
Trofeo Binda 2015
Trofeo Binda 2014
Trofeo Binda 2013
Trofeo Binda 2012
Trofeo Binda 2011
Trofeo Binda 2010
Trofeo Binda 2009
Trofeo Binda 2008
Varie
Eventi
Campionati Italiani 2013

            

Volontari 2014
Registrati Registrati
World Cup 2014

logo world cup

                               
Quanto manca
Oggi
11. November 2019, 21:35
mancano al
29. March 2015, 13:30
0 giorni
0 ore
0 minuti

    

    

 

      

       

    

     

  

 

                Con il patrocinio di

 

  

 

GIORGIA BRONZINI HA PROVATO IL PERCORSO DELLA VALCUVIA
Cittiglio (Varese) Giorgia Bronzini ha testato il percorso della prova italiana di Coppa del Mondo femminile di Cittiglio (Varese), in programma il prossimo 24 marzo, La medaglia  di bronzo nell’ ultimo Campionato del Mondo ha pedalato sulle strade della Valcuvia in compagnia di  Alessandra Borchi. Per Giorgia Bronzini è stato un ritorno nella cittadina di Alfredo Binda che ha visto protagonista l’azzurra nella prova internazionale dello scorso anno quando concluse al secondo posto:  “ Lo scorso anno ho concluso la gara di  Cittiglio  al secondo posto, un risultato  ottenuto più con  la grinta che con la condizione. La prova di Coppa del Mondo offre stimoli particolari, cercherò di fare meglio quest’anno” . La piacentina continua: “ In questa corsa farò il mio esordio stagionale, dopo la preparazione in altura, ci tengo a fare bene anche se le ragazze che hanno già corso in Australia e in Nuova Zelanda avranno sicuramente una condizione migliore”.  La gara di Coppa per le atlete italiane ha un fascino particolare: “ Sia io che la mia formazione teniamo molto a questo traguardo, su queste strade ho  già avuto la possibilità di essere protagonista in passato e lo scorso anno ho provato una grande emozione su questo traguardo. C’è poi da considerare il grande impegno degli organizzatori rivolto al ciclismo femminile, un sforzo organizzativo che è giusto che sia ripagato con il nostro massimo impegno”. La provincia di Varese in questa stagione ospiterà, infatti ,la prova di Coppa del Mondo, una frazione del Giro Donne e il Campionato del Mondo, ovvero tre tra le manifestazioni più importanti del ciclismo al femminile. Sul percorso della gara del prossimo 24 marzo Giorgia Bronzini si è espressa così: “ E’ un percorso interessante ed impegnativo, molte delle concorrenti lo conoscono già molto bene, c’è però la nuova ascesa verso Orino che è veramente “tosta”. E’ un tracciato che potrebbe andare bene alle mie caratteristiche, penso che la differenza la farà la condizione atletica delle concorrenti essendo la agra posta in calendario ad inizio stagione”.
 
< Prec.   Pros. >

 

              

Media Partners

Archivio Brochure Gare
Chi e' online
Binda: il ricordo di un mito