| Fornitori Ufficiali | Sponsors | Partners istituzionali | Rosacittiglio | Info | Links | Fotogallery |
 
Home arrow Trofeo Binda 2008 arrow IL PENSIERO DI ALFREDO BINDA SUL CICLISMO FEMMINILE
Lunedė 11 Novembre 2019

Menu principale
Home
Contatti
Programma Trofeo Binda 2015
Percorso Trofeo Binda 2015
Trofeo Da Moreno Juniores 2015
Info Hotel
Albo d'oro Trofeo Binda
Albo d'oro Trofeo Da Moreno
Trofeo Binda 2015
Trofeo Binda 2014
Trofeo Binda 2013
Trofeo Binda 2012
Trofeo Binda 2011
Trofeo Binda 2010
Trofeo Binda 2009
Trofeo Binda 2008
Varie
Eventi
Campionati Italiani 2013

            

Volontari 2014
Registrati Registrati
World Cup 2014

logo world cup

                               
Quanto manca
Oggi
11. November 2019, 21:36
mancano al
29. March 2015, 13:30
0 giorni
0 ore
0 minuti

    

    

 

      

       

    

     

  

 

                Con il patrocinio di

 

  

 

IL PENSIERO DI ALFREDO BINDA SUL CICLISMO FEMMINILE
Cittiglio (Varese) La prova di Coppa del Mondo di Cittiglio del prossimo 24 marzo si disputerà con i palio il 10° Trofeo Alfredo Binda - Comune di Cittiglio. Quasi una rivincita del ciclismo femminile, che vede associata una gara così importante al nome di uno dei più grandi interpreti del ciclismo maschile
nei confronti del tre volte Campione del Mondo dei professionisti. L’Alfredo, come familiarmente viene chiamato a Cittiglio , non aveva, infatti, grande apprezzamento per il ciclismo femminile. Nel libro: “ Il segreto di Binda per  i giovani corridori ciclisti”, del 1938, il campione di Cittiglio si esprimeva così nel paragrafo riservato al ciclismo femminile: “ Senz’altro sono avverso al ciclismo sportivo femminile. Sta bene il turismo: una bella bicicletta da viaggio con tutte le sue comodità per viaggi di natura turistica o professionale: Più in là: no! “. Binda continua: “Lo sport ciclistico non è adatto per le donne. Non è certamente elegante vedere una signorina, sudata, senza grazia, spingere rudemente la macchina sballonzolando sui pedali. Su questo punto sono certo di avere concordi la maggioranza di tecnici e degli sportivi”.  
Sergio  Gianoli
6 gennaio  2008 
 
< Prec.   Pros. >

 

              

Media Partners

Archivio Brochure Gare
Chi e' online
Binda: il ricordo di un mito