| Fornitori Ufficiali | Sponsors | Partners istituzionali | Rosacittiglio | Info | Links | Fotogallery |
 
Home arrow Trofeo Binda 2013 arrow COOKSON, IL TROFEO BINDA E QUEI MANAGER DA CACCIARE
Venerdė 9 Dicembre 2022

Menu principale
Home
Contatti
Programma Trofeo Binda 2015
Percorso Trofeo Binda 2015
Trofeo Da Moreno Juniores 2015
Info Hotel
Albo d'oro Trofeo Binda
Albo d'oro Trofeo Da Moreno
Trofeo Binda 2015
Trofeo Binda 2014
Trofeo Binda 2013
Trofeo Binda 2012
Trofeo Binda 2011
Trofeo Binda 2010
Trofeo Binda 2009
Trofeo Binda 2008
Varie
Eventi
Campionati Italiani 2013

            

Volontari 2014
Registrati Registrati
World Cup 2014

logo world cup

                               
Quanto manca
Oggi
9. December 2022, 00:41
mancano al
29. March 2015, 13:30
0 giorni
0 ore
0 minuti

    

    

 

      

       

    

     

  

 

                Con il patrocinio di

 

  

 

COOKSON, IL TROFEO BINDA E QUEI MANAGER DA CACCIARE

ARTICOLO TRATTO DA "TUTTOBICIWEB.IT" A FIRMA DI PIER AUGUSTO STAGI - 'COOKSON, IL TROFEO BINDA E QUEI MANAGER DA CACCIARE'

 "Non mi si può accusare di infierire oggi su un uomo caduto in disgrazia, perché Pat Mc Quiad l’ho sempre descritto per quello che era: un incapace. E per valutarlo, non serve analizzare quanto ha fatto in due mandati di presidenza, ma basterebbe leggere quanto è stato deciso il 28 settembre scorso a Firenze. Tra le mille storture di un calendario affollato, con infinite concomitanze, corse di nessun senso e punteggi che non dicono chi è il corridore più forte del pianeta, ma semmai ci danno la reale misura del valore di certi dirigenti, c’è anche la decisione di confermare al Trofeo Binda (nella foto Mario Minervino, l'organizzatore, con Angelo Zomegnan, direttore dei Mondiali in Toscana, ndr)  la qualifica di Coppa del Mondo  in campo femminile che si correrà, forse, il 30 marzo prossimo. Ma il bello è che lo stesso giorno si disputerà anche una gara internazionale in Belgio, la Gent- Wevelgem. Insomma, dopo infiniti “brainstorming”, dalle stanze di Aigle è uscita l’ennesima ilarità. Varano la coppa del Mondo, che dovrebbe tutelare e valorizzare il movimento femminile, e lorsignori cosa fanno? Ci piazzano una bella concomitanza. E questa scellerata scelta, la prendono proprio in un momento in cui gli organizzatori – tutti – dovrebbero essere tutelati. Invece, questo bel gruppo di lavoro, mette in essere meccanismi che andranno a far lievitare in maniera esponenziale costi che non fanno bene né al Trofeo Binda né tantomeno alla Gand Wevelgen che, per loro fortuna però, non ha obblighi come chi invece organizza una prova di Coppa del Mondo. Quindi, senza tanti giri di parole, speriamo che questo bel “cadeau” lasciato da Pat Mc Quaid a tutto il movimento, venga subito spacchettato dal neo presidente Brian Cookson, al quale diamo anche un piccolo consiglio: oltre a Pat Mc Quaid, caro presidente, accompagni alla porta anche coloro i quali questi regolamenti in questi anni hanno prodotto. Sarebbe il modo migliore per incominciare il Suo nuovo mandato."

 
< Prec.   Pros. >

 

              

Media Partners

Archivio Brochure Gare
Chi e' online
Binda: il ricordo di un mito