| Fornitori Ufficiali | Sponsors | Partners istituzionali | Rosacittiglio | Info | Links | Fotogallery |
 
Home arrow Varie arrow IL 10 MARZO E' "CYCLE! PEDALATA PER LEI"
Venerdė 20 Maggio 2022

Menu principale
Home
Contatti
Programma Trofeo Binda 2015
Percorso Trofeo Binda 2015
Trofeo Da Moreno Juniores 2015
Info Hotel
Albo d'oro Trofeo Binda
Albo d'oro Trofeo Da Moreno
Trofeo Binda 2015
Trofeo Binda 2014
Trofeo Binda 2013
Trofeo Binda 2012
Trofeo Binda 2011
Trofeo Binda 2010
Trofeo Binda 2009
Trofeo Binda 2008
Varie
Eventi
Campionati Italiani 2013

            

Volontari 2014
Registrati Registrati
World Cup 2014

logo world cup

                               
Quanto manca
Oggi
20. May 2022, 21:43
mancano al
29. March 2015, 13:30
0 giorni
0 ore
0 minuti

    

    

 

      

       

    

     

  

 

                Con il patrocinio di

 

  

 

IL 10 MARZO E' "CYCLE! PEDALATA PER LEI"

IL 10 MARZO A LAVENO MOMBELLO E CITTIGLIO E' "CYCLE! PEDALATA PER LEI"

 Cycling Sport Promotion, ovvero innovazione a pedali. Pedali al femminile, cioè ciclismo con grinta e determinazione, passione e calore, gioia e sorriso, sentimenti che quest’anno si traducono in una nuova, interessantissima proposta: “Cycle! Pedalata per LEI”. Si tratta dell’evoluzione di Bici&Mimosa che negli anni passati ha caratterizzato la giornata dell’otto marzo, o giù di lì, con un dibattito fra le atlete di ieri ed oggi, messe a confronto nell’ambito di un movimento ciclistico al femminile che, ieri, come oggi, continua a suscitare fortissime emozioni. Bici&Mimosa sale dunque sui pedali e dà appuntamento a tutti per domenica 10 marzo: “La Cycling Sport Promotion è sempre più vicina al mondo delle donne, promuovendo nuovi e importanti eventi collaterali alla seconda prova di Coppa del Mondo – ha spiegato Mario Minervino, presidente della CSP - in programma domenica 24 marzo sulle strade del Varesotto. Quest'anno proponiamo a tutti di manifestare la propria passione in sella alla bicicletta. Si tratta di una vera e propria cicloturistica organizzata in collaborazione con "Cycle!", il nuovo magazine di cultura ciclistica diretto da Albano Marcarini, e si svolgerà domenica 10 marzo. La pedalata sarà interamente dedicata alle donne, ai loro diritti in quanto donne, in quanto donne di ciclismo e non solo. Saranno infatti coinvolti nella manifestazione numerosi atleti disabili, membri di enti e associazioni operanti sul nostro territorio provinciale e diverse società ciclistiche con i loro atleti giovanissimi”.

La partenza ufficiale sarà data alle ore 11 da Piazzale Europa (stazione Nord) a Laveno Mombello, con la possibilità quindi, per i partecipanti provenienti da fuori provincia, di raggiungere facilmente la località di ritrovo con la linea ferroviaria TreNord da Milano e Varese, oppure utilizzando i traghetti della Navigazione Lago Maggiore dal vicino Piemonte. Da Laveno si partirà quindi alla volta di Cittiglio, cuore pulsante del Trofeo Alfredo Binda, fino a raggiungere l'incantevole borgo di Casalzuigno (breve sosta con rinfresco all'interno della splendida Villa Della Porta Bozzolo di proprietà del Fai), prima di fare ritorno nuovamente sulle sponde del Lago Maggiore. "L’evento è nato da un incontro con Lorenzo Franzetti, giornalista varesino di "Cycle!" - ha dichiarato un entusiasta Mario Minervino – poi subito appoggiata da Maurizio Stara, responsabile delle Ippovie Padane e dell'Ufficio del Turismo di Laveno Mombello. Penso che la bicicletta non debba rappresentare solo un attrezzo sportivo, ma anche un importante mezzo di cambiamento sociale".

La manifestazione si avvarrà, poi, dalla prestigiosa collaborazione del Fai, il Fondo per l’ambiente italiano, che, per l’occasione del 10 marzo, ospiterà i partecipanti in uno dei suoi meravigliosi monumenti, la villa Bozzolo di Casalzuigno (Va).

La prima edizione di "Cycle! Pedalata per LEI" sarà un evento assolutamente no profit e raccoglierà preziosi fondi per sostenere un progetto "Action Aid" incentrato sulla difesa diritti delle donne nel terzo mondo. Un ampio resoconto dell’evento con foto, interviste e curiosità sarà pubblicato dal network www.cyclemagazine.it.

Appuntamento dunque fissato per domenica 10 marzo, quando numerose atlete del presente e del passato, oltre a uomini e donne comuni di ogni età, potranno sfilare in bicicletta per aiutare chi ancora soffre di discriminazioni, in particolar modo nei paesi in via di sviluppo.

 

 
< Prec.   Pros. >

 

              

Media Partners

Archivio Brochure Gare
Chi e' online
Binda: il ricordo di un mito