| Fornitori Ufficiali | Sponsors | Partners istituzionali | Rosacittiglio | Info | Links | Fotogallery |
 
Home arrow Varie arrow GIORNATA DI FESTA A CITTIGLIO CON DONNE E GIORNALISTI
Venerdė 20 Maggio 2022

Menu principale
Home
Contatti
Programma Trofeo Binda 2015
Percorso Trofeo Binda 2015
Trofeo Da Moreno Juniores 2015
Info Hotel
Albo d'oro Trofeo Binda
Albo d'oro Trofeo Da Moreno
Trofeo Binda 2015
Trofeo Binda 2014
Trofeo Binda 2013
Trofeo Binda 2012
Trofeo Binda 2011
Trofeo Binda 2010
Trofeo Binda 2009
Trofeo Binda 2008
Varie
Eventi
Campionati Italiani 2013

            

Volontari 2014
Registrati Registrati
World Cup 2014

logo world cup

                               
Quanto manca
Oggi
20. May 2022, 22:37
mancano al
29. March 2015, 13:30
0 giorni
0 ore
0 minuti

    

    

 

      

       

    

     

  

 

                Con il patrocinio di

 

  

 

GIORNATA DI FESTA A CITTIGLIO CON DONNE E GIORNALISTI

GIORNATA DI FESTA A CITTIGLIO, COME SEMPRE SUI PEDALI DELL'ENTUSIASMO PIU' GRANDE

 È stata una giornata di festa a Cittiglio: non poteva essere diversamente, viste la formula e le protagoniste della tradizionale kermesse di fine stagione. La cronocoppie femminile, al via equipaggi formati da una ex e unatleta in attività, non ha deluso le attese, in barba al tempo grigio: spettacolo e impegno spasmodico, con le professioniste di ieri orgogliosamente sul pezzo. Hanno vinto lazzurra Noemi Cantele, padrona di casa, e Patrizia Spadaccini, che nel 1983 conquistò la maglia tricolore su strada e ora, a cinquantanni, corre come guida per i non vedenti (ha vinto lEuropeo di specialità nel 2008). Al secondo posto, per soli 36 centesimi di secondo, la slovena Alenka Novak e Samantha Profumo, che ha così bissato il titolo italiano giornaliste conquistato pochi minuti prima. Terze le portacolori della Safi Pasta Zara, Diana Ziliute ed Eleonora Patuzzo. Solo decima, ma osannatissima, la neo iridata Giorgia Bronzini, celebrata prima del via anche dal presidente federale Renato Di Rocco e dal ct degli uomini Paolo Bettini, ospiti donore della manifestazione. A fine giornata unaltra torta, stavolta per Sigrid Corneo ed Edita Pucinskaite, che chiudono a Cittiglio carriere straordinarie. L'antipasto è stato il 50° campionato italiano giornalisti: le sei maglie tricolori in palio sono state appannaggio di Graziano Calovi (pubblicisti senior, vincitore assoluto della prova), Eugenio Capodacqua (professionisti gentlemen), Carlo Alberto Rossi (pubblicisti veterani), Eros Maccioni (professionisti senior), Samantha Profumo (femminile) e Nino Villa (pubblicisti gentlemen). L'appuntamento, ora, è per il 27 marzo 2011, data del Trofeo Binda, prova inaugurale della Coppa del Mondo: ma da qui a primavera tanti saranno le iniziative e gli eventi proposti dalla Cycling Sport Promotion. Chiusura con Mario Minervino, patron della riuscitissima giornata cittigliese, che proprio oggi ha compiuto 54 anni: «Sono contento, è stata una stupenda festa in famiglia. Le ragazze, le ex e i giornalisti si sono detti soddisfatti: credo che la nostra organizzazione sia stata allaltezza della tradizione. Abbiamo risposto coi fatti anche a chi ci tacciava di fare una corsa quasi clandestina: questo tipo di kermesse non hanno bisogno dellufficialità federale, ma questo non significa risparmiare sulla sicurezza e sulla qualità. Cittiglio ancora una volta ha rispettato le atlete. Lanno prossimo faremo la terza edizione, magari aggiungendo una gara di tandem. E adesso ci buttiamo a testa bassa nella Coppa del Mondo».

ORDINE D'ARRIVO CRONOCOPPIE STORICA

ORDINE D'ARRIVO CAMPIONATO ITALIANO GIORNALISTI

 

 
< Prec.   Pros. >

 

              

Media Partners

Archivio Brochure Gare
Chi e' online
Binda: il ricordo di un mito