| Fornitori Ufficiali | Sponsors | Partners istituzionali | Rosacittiglio | Info | Links | Fotogallery |
 
Home arrow Trofeo Binda 2013 arrow ALLA VINCITRICE DEL "TROFEO ALFREDO BINDA" SARA' CONSEGNATA UN'OPERA DEL MAESTRO MARIANO SALERNO
Giovedė 8 Dicembre 2022

Menu principale
Home
Contatti
Programma Trofeo Binda 2015
Percorso Trofeo Binda 2015
Trofeo Da Moreno Juniores 2015
Info Hotel
Albo d'oro Trofeo Binda
Albo d'oro Trofeo Da Moreno
Trofeo Binda 2015
Trofeo Binda 2014
Trofeo Binda 2013
Trofeo Binda 2012
Trofeo Binda 2011
Trofeo Binda 2010
Trofeo Binda 2009
Trofeo Binda 2008
Varie
Eventi
Campionati Italiani 2013

            

Volontari 2014
Registrati Registrati
World Cup 2014

logo world cup

                               
Quanto manca
Oggi
8. December 2022, 23:27
mancano al
29. March 2015, 13:30
0 giorni
0 ore
0 minuti

    

    

 

      

       

    

     

  

 

                Con il patrocinio di

 

  

 

ALLA VINCITRICE DEL "TROFEO ALFREDO BINDA" SARA' CONSEGNATA UN'OPERA DEL MAESTRO MARIANO SALERNO

 ALLA VINCITRICE DEL "TROFEO ALFREDO BINDA" SARA' CONSEGNATA UN'OPERA DEL MAESTRO MARIANO SALERNO

 Un nuovo prezioso omaggio si aggiunge al già cospicuo montepremi in palio domenica 24 marzo a Cittiglio (VA) in occasione del trofeo Alfredo Binda che vedrà al via tutte le migliori atlete. Alla vincitrice della competizione, seconda prova di Coppa del Mondo 2013, sarà consegnata un’opera del maestro Mariano Salerno che sarà presentata in anteprima martedì prossimo a Varese, in occasione della conferenza stampa che si svolgerà a Villa Recalcati, sede della Provincia. MARIANO SALERNO: un artista capace di esprimere, attraverso le sue opere, sensazioni, emozioni, stati d’animo, significati e valori sempre nuovi, vivi e veri, questi è Mariano Salerno. Il futurismo rimane per il maestro Salerno il cardine ideologico e immaginativo ed è la fonte maggiore delle sue ispirazioni dove si identifica “come cubo futuristico astratto”. Dopo anni di studi sulla forma e il colore, sintetizza il tutto in masse luminose, come “determinante categorico dei ritmi plastici” di quel futurismo precursore del dadaismo (…)  Bruno Rosa, 1984.

Mariano Salerno nasce a Niscemi, in provincia di Caltanissetta nel 1941, da quasi cinquant’anni vive in provincia di Varese. Ha frequentato l’istituto d’arte in Catania e l’Accademia di Brera a Milano. Ha esposto in numerose mostre personali, le ultima delle quali, in Sala Veratti a Varese e a Palazzo Verbania di Luino, e collettive in Italia, Svizzera e Germania. Sue opere si trovano in musei e raccolte private.

 
< Prec.   Pros. >

 

              

Media Partners

Archivio Brochure Gare
Chi e' online
Binda: il ricordo di un mito