| Fornitori Ufficiali | Sponsors | Partners istituzionali | Rosacittiglio | Info | Links | Fotogallery |
 
Home arrow Trofeo Binda 2012 arrow A CITTIGLIO MARIANNE VOS AL VIA CON LA MAGLIA DI LEADER DI COPPA DEL MONDO
Martedė 2 Marzo 2021

Menu principale
Home
Contatti
Programma Trofeo Binda 2015
Percorso Trofeo Binda 2015
Trofeo Da Moreno Juniores 2015
Info Hotel
Albo d'oro Trofeo Binda
Albo d'oro Trofeo Da Moreno
Trofeo Binda 2015
Trofeo Binda 2014
Trofeo Binda 2013
Trofeo Binda 2012
Trofeo Binda 2011
Trofeo Binda 2010
Trofeo Binda 2009
Trofeo Binda 2008
Varie
Eventi
Campionati Italiani 2013

            

Volontari 2014
Registrati Registrati
World Cup 2014

logo world cup

                               
Quanto manca
Oggi
2. March 2021, 11:36
mancano al
29. March 2015, 13:30
0 giorni
0 ore
0 minuti

    

    

 

      

       

    

     

  

 

                Con il patrocinio di

 

  

 

A CITTIGLIO MARIANNE VOS AL VIA CON LA MAGLIA DI LEADER DI COPPA DEL MONDO

 


DOMENICA 25 MARZO MARIANNE VOS SARA' AL VIA DEL TROFEO ALFREDO BINDA CON LA MAGLIA DI LEADER DI COPPA DEL MONDO. C'E' GRANDE ATTESA PER IL CONFRONTO CON EMMA POOLEY. ENTRAMBE HANNO VINTO GIA' DUE VOLTE A CITTIGLIO

 Sarà l’olandese volante Marianne Vos, ad indossare a Cittiglio la maglia di leader della Coppa del Mondo che ha preso avvio sabato scorso con la prima gara, la Ronde Van Drenthe, che la Vos ha vinto allo sprint battendo  l’altra olandese, Wild Kirsten. Al terzo posto si è piazzata la svedese Emma Johansson e al quarto l’azzurra Giorgia Bronzini.

Domenica 25 marzo Marianne Vos si presenterà dunque al via del trofeo Alfredo Binda, seconda prova di Coppa del Mondo 2012, con i favori del pronostico che divide con la britannica Emma Pooley. Entrambe hanno vinto due edizioni del trofeo Binda e nel varesotto c’è grande attesa per questo scontro diretto. In Olanda la Pooley non è stata schierata al via dalla sua squadra che, ragionevolmente, ha puntato al successo con la Wild che, a sua volta, non sarà presente a Cittiglio.

A parte la Vos e la Pooley la Cycling Sport Promotion inizia a gustare la qualità di un elenco partenti di valore olimpico; al via ci saranno, infatti, tutte le principali aspiranti alla medaglia d’oro di Londra 2012, a cominciare dall’azzurra Giorgia Bronzini, la campionessa mondiale che al trofeo Binda potrebbe ripetere l’exploit di Melbourne 2010 o Copenaghen 2011, i due splendidi campionati del mondo vinti davanti a Marianne Vos.

Domenica 25 marzo saranno al via 174 cicliste, in rappresentanza di 29 squadre. Tra queste spicca la presenza delle protagoniste assolute: Emma Pooley (AA Drink Leontien NL), medaglia d’argento ai Giorchi Olimpici 2008, campionessa del mondo a cronometro 2010 e bronzo a crono nel mondiale di Copenaghen 2011, Marianne Vos (Stichting Rabo Women), oro olimpico a Pechino 2008, oro su strada ai mondiali 2006 e poi cinque volte di fila medaglia d’argento, cinque volte campionessa del mondo di ciclocross, due volte campionessa del mondo in pista, due volte campionessa europea su strada, due volte campionessa d’Europa di ciclocross,  Giorgia Bronzini, (Diadora Pasta Zara), due volte campionessa del mondo su strada e una volta su pista.

Inoltre: Ina Yoko Teutenberg (Team Specialized Lululemon), bronzo ai mondiali strada 2011, Amanda Spratt (Greenedge – AIS),  campionessa del mondo junior in pista nel 2004, Emma Johansson (Hitec Products Mestral Home), medaglia d’argento alle Olimpiadi di Pechino 2008 e medaglia di bronzo ai mondiali  Melbourne 2010, Christel Ferrier Bruneau (Hitec Products Mestral Home), terza ai mondiali di ciclocross nel 2007, Froydis Waerstad (Hitec Products Mestral Home), campionessa norvegese su strada 2011, Polona Bagatelj (Diadora Pasta Zara) campionessa slovena su strada 2010 e 2011, Noemi Cantele (Be Pink), campionessa italiana su strada e a cronometro, Alena Amialiusik (Be Pink), campionessa bielorussa su strada e pista, Nicole Cooke, (Faren Honda Team), campionmessa olimpica 2008 e quattro volte campionessa mondiale su strada, Ashleigh Moolman (Lotto Belisol Ladies), sudafricana e campionessa d’Africa nel 2011, Rasa Leleivyte (Vaiano Tepso), lituana e campionessa nazionale nel 2009, Michal Ella (S.C. Michela Fanini Rox), israeliana e seconda al campionato nazionale 2011, Christine Majerus (Team GSD Gestion), lussemburghese e campionessa nazionale strada e crono 2011, Andrea Graus (Vienne Futuroscope), campionessa d’Austria su strada 2011, Tetyana Riabchenko (Forno d’Asolo Colavita), campionessa su strada dell’Ucraina, Larisa Pankova (Russia National Team), campionessa europea U23 2011, Robin Farina (USA National Team), campionessa statunitense 2011.

Le squadre al via del trofeo Binda 2012:

AA DRINK LEOTIEN NL

STICHTING RABO WOMEN

TEAM SPECALIZED LULULEMON

GREENEDGE AIS

HITEC PRODUCTS MISTRAL HOME

DIADORA PASTA ZARA

BE PINK

FAREN HONDA TEAM

RUSVELO

LOTTO BETISOL LADIES

DOLMANS BOELS CYCLING TEAM

MCIPOLLINI GIAMBENINI

VAIANA TEPSO

KLEO LADIES TEAM

SC MICHELA FANINI ROX

TEAM GSD GESTION

VIENNE FUTURSCOPE

ABUS NUTRIXXION

BIZKAKADURANGO

FASSA BORTOLO SERVETTO

FORNO D’ASOLO COLAVITA

LOINTEK

SCAPPA SPEED QUENS

VERINLEGNO FABIANI

NETHERLANDS NATIONAL TEAM

RUSSIA NATIONAL TEAM

USA NATIONAL TEAM

FRANCE NATIONAL TEAM

SLOVENIA NATIONAL TEAM

 
Pros. >

 

              

Media Partners

Archivio Brochure Gare
Chi e' online
Binda: il ricordo di un mito